Candele in cera, idee e spunti, news, Ricette base

COME FARE CANDELE IN CERA D’API

[youtube]TySBlPrfsbQ[/youtube]

Ho trovato questo bel video realizzato da un’americana che illustra bene come fare due candele in cera d’api. La cera d’api è facilissima da lavorare e forse la più soddisfacente per chi comincia visto che non richiede cotture e colorazioni ma solo un po’ di manualità.

Occorrente:
1 foglio di cera d’api
2 stoppini lunghi 3 cm in più del lato corto del foglio di cera
forbici

Tagliare il foglio di cera in diagonale come fa la ragazza del video. Posizionare il primo stoppino all’inizio del lato corto, lasciando una parte sporgente per l’accensione. Piegare leggermente il lembo del foglio perchè venga inglobato lo stoppino e premere bene con le dita. Il calore sviluppato dalle mani basterà a sciogliere la cera il tanto che basta per incollarla. Ripiegare lo stoppino d’avanzo sul fondo della candela, verso l’interno e piegare ancora incollando. In pratica lo stoppino uscirà dalla parte superiore per l’accensione e sarà bloccato nella parte inferiore. Nel video la ragazza non lo fa, ma vi consiglio di farlo altrimenti lo stoppino si sfilerà facilmente dalla candela.
A questo punto arrotolare ben stretto e… voilà. La candela è già pronta.
Se la regalate, vi consiglio di rifinirla con decorazioni naturali: per esempio un fiocco di raffia naturale con un paio di bastoncini di cannella o fette di arancia essiccata sono molto carini con queste candele. Da evitare presentazioni più elaborate che snaturano l’aspetto semplice e minimale delle candele in cera d’api.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.